logo

LA BIODIVERSITÀ NEI PARCHI E LA RETE NATURA 2000 – Le aree protette dell’Emilia Romagna: la Riserva “Rupe di Campotrera” come esempio

Con un incontro a scuola ed una visita guidata alla Riserva Regionale “Rupe di Campotrera” (situata in Val d’Enza nel Comune di Canossa) o nel SIC “Rupe di Campotrera, Canossa” che la ricomprende, conosceremo i molteplici ambienti naturali e le complesse relazioni che legano gli esseri viventi che li popolano, che sono alla base della salvaguardia della diversità della vita. Ci si prefigge di avviare i giovani alla consapevolezza dell’importanza della salvaguardia della biodiversità, fondamentale per la vita sulla Terra, compresa quella della specie umana.

Modalità attuative

Le proposte didattiche elencate prevedono, di norma, due attività per classe che possono essere un incontro introduttivo frontale, un laboratorio in aula, ed una uscita sul campo da realizzarsi nelle aree protette del comune di Canossa.

Costi

Per le attività o uscite di mezza giornata € 100,00 IVA inclusa.
Per le attività o uscite di una giornata € 180,00 IVA inclusa.

Per le richieste di informazioni e le prenotazioni rivolgersi a:

Montanari Roberto cell. 348-7915178
Centro di Informazione ed Educazione Ambientale dei Territori Canossani della Val d’Enza
Via L. Ariosto, 4/a – 42021 Bibbiano RE
Tel. 0522-240083 e fax – segreteria 0522-240617 – E-mail: ciea.enza@comune.bibbiano.re.it
Incia società cooperativa
Via G. Marconi, 24 – 42021 Bibbiano RE
Tel. 347-7079453 – e-mail: info@incia.coopwww.incia.coop
Per la Riserva Rupe di Campotrera (Comune di Canossa):
Dott. Costanza Lucci – 0522-248413 – E-mail: riservacampotrera@comune.canossa.re.it